42^ Settimana – Giorni inizio/fine anno 291/75 – Buona  giornata

 I SANTI di OGGI: Sant’IGNAZIO d’ANTIOCHIA vescovo, padre apostolico della Chiesa e martire. Sostituì in Palestina l’Apostolo Pietro in viaggio verso Roma – Santi RUFO e ZOSIMO martiri – Sant’ OSEA profeta

 AUGURI di BUON COMPLEANNO a tutti coloro che oggi lo festeggiano

 GIORNATA MONDIALE del RIFIUTO della POVERTA’ e della MISERIA Nel mondo 936 milioni di persone vivono ancora in povertà estrema. Nei Paesi in via di sviluppo 1 abitante su 5 vive ancora con meno di 1,25 dollari al giorno: una povertà diffusa soprattutto in Asia meridionale e nell’Africa Subsahariana. Inoltre, elevati indici di povertà sono frequenti negli Stati più piccoli, fragili e colpiti da conflitti. La povertà va ben oltre la sola mancanza di guadagno e di risorse per assicurarsi da vivere in maniera sostenibile. Tra le sue manifestazioni ci sono anche la fame e la malnutrizione, l’accesso limitato all’istruzione e agli altri servizi di base, la discriminazione e l’esclusione sociale, così come la mancanza di partecipazione nei processi decisionali. La crescita economica deve essere inclusiva, allo scopo di creare posti di lavoro sostenibili e di promuovere l’uguaglianza.

 ITALIA e la “POVERTA” I dati pubblicati dall’Istat il 16 giugno del 2020, ci consegnano la mappa della povertà in Italia. E’ elevato il numero di famiglie in sofferenza assoluta (1,7 milioni le famiglie in condizione di povertà assoluta per un numero complessivo di quasi 4,6 milioni di individui); mentre quasi 3 milioni, pari a 8,8 milioni di persone, sono le famiglie in povertà relativa. La povertà colpisce principalmente i nuclei giovani con un maggior numero di figli, le persone con un basso grado di istruzione e con un’occupazione professionale di operaio o assimilato. Dato preoccupante è quello relativo ai minori in condizioni estremo disagio, il quale si attesta intorno al milione e 137mila unità. Le condizioni economiche di profonda incertezza e involuzione conseguenti alla virulenta pandemia in corso certamente hanno accentuato il problema

 FONDATA L’ATALANTA: 17 ottobre 1907 (113 anni fa). alcuni studenti liceali fondano la Società Bergamasca di Ginnastica e Sports Atletici “Atalanta”. Atalanta è il nome di una dea della mitologia greca. Nel 1913 nasce la sezione calcio e il 1914 è l’anno del riconoscimento ufficiale della società calcistica. Negli stessi anni la Società Bergamasca di Ginnastica e Scherma assorbe il Football Club Bergamo e nel marzo 1913 inizia l’attività ufficiale. La federazione nazionale nel 1919 pone fine, però, alla crescente rivalità tra Bergamasca e Atalanta, imponendo l’esistenza nella città di Bergamo di una sola squadra nella prima categoria. Uno spareggio in campo neutro decide che sarà l’Atalanta a rappresentare i tifosi orobici nel mondo del calcio. Nel febbraio 1920, comunque, i due sodalizi si fondono, arrivando nel tempo alla definitiva denominazione di “Atalanta Bergamasca Calcio”. Anche la maglia di gioco diventa neroazzurra, prendendo il nero dalla bianconera a fasce dell’Atalanta e l’azzurro dalla Bergamasca. E’ la squadra con il maggior numero di partecipazioni in serie A, da qui il titolo di “Regina delle Provinciali”; raggiunge la semifinale di Coppa delle Coppe nel 1988 e vince la Coppa Italia nel 1963; conquista 13 promozioni in serie A, di cui sei vincendo il torneo cadetto. Il terzo posto in classifica al termine del campionato 2018/19 costituisce il miglior piazzamento in serie A e qualifica i bergamaschi per la prima volta all’UEFA Champions League. Traguardi che l’Atalanta raggiunge anche nel campionato successivo.

 REGIONE LOMBARDIA: NUOVI PROVVEDIMENTI da OGGI ordinanza della Lombardia: regole dal 17 ottobre 2020 su sport, locali, movida, Rsa, scuole. Locali chiusi alle 24, e dalle 18 solo con servizio al tavolo. Distributori automatici chiusi dalle 18 alle 6. Sospese le sale giochi e sale bingo. Sospeso lo sport dilettantistico di contatto, allenamenti compresi. Didattica a distanza “alternata” nelle scuole superiori. Sono i punti principali della nuova ordinanza di Regione Lombardia per arginare i contagi Covid, firmata nella serata di venerdì 16 ottobre e in vigore da mezzanotte di sabato 17 fino a venerdì 6 novembre. L’ultimo dato, quello di venerdì, è record assoluto in Lombardia con 2.419 nuovi positivi in un giorno, di cui 604 a Milano città, con oltre 30 mila tamponi effettuati e una percentuale di positivi del 7,9%. Stabili le terapie intensive (-1 rispetto al giorno precedente). L’obbligo di mascherine anche all’aperto.

 SETTIMANA EUROPEA delle REGIONI e delle CITTA’ L’ evento co-organizzato da Commissione Europea e Comitato delle Regioni è il principale incontro annuale per rappresentanti e funzionari delle amministrazioni europee, regionali e locali, ma anche per rappresentanti di società private, istituzioni finanziarie e associazioni europee e nazionali, giornalisti, studenti e professionisti nel campo della politica regionale e urbana europea. Alla Settimana Europea delle Regioni e delle Città che sarà articolata in presentazioni, dibattiti e workshop, parteciperanno anche i rappresentanti dei programmi e dei progetti europei per condividere con i partecipanti i risultati del proprio lavoro. I temi di questa edizione 2020 sono: “Europa verde, Coesione e cooperazione, Coinvolgimento dei cittadini”

 SCREENING GRATUITO “COVID e EPATITE C” a BERGAMO in piazza Matteotti a Bergamo (di fronte al Comune) nella giornata di oggi sabato 17 ottobre, con prenotazioni tra le 09:30 e le 12.30.

 GIORNATA MONDIALE dei “FOGLI di CALCOLO” Si festeggia il 17 ottobre perché è la data in cui venne rilasciato VisiCalc, il primo programma di fogli di calcolo per personal computer, sviluppato per il computer Apple II nel 1979. Nel 1985 poi è arrivato Microsoft Excel e la capacità di usare questo programma è entrata fra quelle più richieste dai datori di lavoro.

 GIORNATA MONDIALE della RIPARAZIONE: arriva un’altra “R”: “riparazione”. Allo slogan “riduco, riuso e riciclo” che sta segnando la direzione della nuova economia circolare per dire “basta allo spreco” e frenare lo sperpero di risorse del pianeta si aggiunge la necessità di “RIPARARE”. Bisogna porre fine a quella risposta “Costa di più a ripararlo che prenderlo nuovo”

 2021: ADDIO alle RICETTE CARTACEE: Dal 2021 così verrà eliminata per sempre la stampa del promemoria sulle ricette: tutto sarà in formato digitale, sia per il medico che per il farmacista. La farmacia potrà accedere alle prescrizioni direttamente dal proprio software gestionale. Il paziente potrà chiedere i medicinali con la tessera sanitaria e un codice «usa e getta». Il paziente non tecnologico verrà informato con sms su numero ricetta

 ACCADDE OGGI: 2000 Alluvione nel nord Italia (20 anni fa). Lo straripamento della Dorea Baltea e la piena del Po causano 24 morti, 11 dispersi e 40mila famiglie sfollate

 SIGNIFICATO del NOME “IGNAZIO” è “fuoco”. In Italia portano questo nome circa 46.096 persone di cui il 39,9% in Sicilia e il 7,4% in Lombardia

 PROVERBI: “Cuor forte rompe ogni sorte” “Il vero amico non dice farò, ma fa subito quello che può” “La critica è facile, agire è difficile” “Molto trova da dire chi non è buono a fare nulla”

 PROVERBI BERGAMASCHI: “Negòt l’è bù in dì occ” “Quando ol sul al turna n’drè, l’acqua la ria ai pè” (Quando il sole riappare dopo un temporale, presto riprenderà a piovere) “Canta che tà pasa tut”

 A BERGAMO e in PROVINCIA: Il SOLE sorge alle ore 07.40 e tramonta alle ore 18.33 – Durata del giorno 10.53 (-4 minuti rispetto a ieri) – Durata della notte: 13.07 (+4 minuti rispetto a ieri) – La LUNA crescente (7%) sorge oggi alle ore 08,09 e tramonta domani alle ore 19,15 