Da sabato 17 ottobre fino al 14 novembre ben 15 opere grafiche su carta firmate in originale da Andy Warhol (emblema della Pop art) saranno in esposizione alla galleria Art Events Mazzoleni ad Alzano Lombardo (via Mazzini), affiancate ad altrettante opere realizzate da artisti emergenti selezionati dal curatore dell’evento, gallerista d’arte ed ex arbitro di Serie A, Mario Mazzoleni. La mostra “Andy Warhol and friends” intende rendere omaggio a una corrente artistica tra le più apprezzate a livello internazionale che trova in Andy Warhol il suo più grande rappresentante.

Ci saranno alcune Marilyn – sottolinea Mazzoleni – in assoluto l’opera più iconica di questo straordinario genio del secolo scorso capace di stravolgere con la serialità nell’arte un mondo che fino a quel momento era ancorato a stereotipi tradizionali. E poi sarà possibile ammirare le meravigliose Campbell’s Soup, un Mao TseTung raro e firmato sul davanti, una colorata Ultima Cena leonardesca reinterpretata da Warhol negli anni ’80, e alcune altre opere di sicuro impatto”.

Da sempre impegnata nella valorizzazione degli artisti emergenti del panorama contemporaneo, la galleria Art Events Mazzoleni ha deciso di affiancare al genio di Warhol opere ispirate alla Pop art e realizzate da: Giuliano Grittini, Ivano Facchetti, Cocca Art, Alessio Mazzarulli, Beppe Borella, Elisabetta Maistrello, Alan Stefanov, Francesca Falli, Pollution, Susanna Benigni, Sabino Galante, Rita Mazzini , Giuseppina Bacci, Milena Bini, Luana Muntoni, Alberto Magi, Claudio Filippini, Andrea Mattiello, Andrea Gnocchi, Luciano Mancuso, Sandra Valdevilt, Pit Merels e Danilo D’Ignazio.

Una mostra decisamente interessante con quasi 50 opere esposte nelle sale di Palazzo Barzizza, sede della galleria Mazzoleni, che aprirà i battenti (ingresso libero e sicuro in base alla normativa anti Covid) sabato alle 17,30 alla presenza degli artisti che arriveranno da tutta Italia. Orario per le visite: da lunedì a venerdì (9,30/12,30 e 15.00/19,30); sabato e la domenica su appuntamento.

Alcune opere esposte:

Tagged in:

,