Il libro inchiesta “Il Focolaio. Da Bergamo al contagio nazionale” di Francesca Nava, edito da Laterza, sarà presentato domani, martedì 13 ottobre, alle 21 presso l’auditorium di Piazza della Libertà a Bergamo.

L’evento è gratuito ma è necessario prenotare il proprio posto attraverso questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-il-focolaio-da-bergamo-al-contagio-nazionale-124282102113.

Con la giornalista Francesca Nava, autrice del libro inchiesta, saranno presenti all’evento anche Luca Fusco e Consuelo Locati, rispettivamente presidente e legale del comitato «Noi denunceremo» e Gessica Costanzo, direttrice di «ValserianaNews». Modera la serata Marco Noris di «Attac Bergamo». 

Il libro-inchiesta della giornalista bergamasca è incentrato su una domanda chiave: come è stato possibile che il coronavirus sia dilagato in maniera incontrollata nella Bergamasca e poi nel resto della Regione e dell’Italia? Il libro ricostruisce i giorni della pandemia a Bergamo e cerca di capire come mai non fu istituita la zona rossa tra Alzano e Nembro.