Nelle prossime settimane, Palazzo Moroni diventerà sede di Sere FAI d’Estate, i suggestivi incontri serali dedicati alla scoperta delle nostre bellezze di casa.

La residenza signorile seicentesca, che già era stata aperta al pubblico in occasione delle Giornate FAI all’Aperto a fine giugno, (sabato 27 e domenica 28), tornerà quindi a essere protagonista di questa estate all’insegna della ricerca e della scoperta delle bellezze “a km zero”.

I suoi giardini all’italiana, con una vasta ortaglia, che costituiscono insieme un suggestivo parco storico proprio nel cuore di Città Alta, ospiteranno infatti per quattro giovedì di agosto, delle visite guidate al tramonto, organizzate per meglio far conoscere l’ultimo entrato a far parte dei beni FAI. Sarà anche l’occasione per scoprire l’importante progetto di restauro che al termine trasformerà la residenza in un vero e proprio museo aperto al pubblico.

L’appuntamento è quindi fissato nei giorni 6, 13, 20 e 27 agosto, alle 18.30 e all 19.30: due gruppi da 20 persone massimo ciascuno, verranno accompagnati alla scoperta della storia di Palazzo Moroni. Un’occasione imperdibile per gustare con i propri occhi il Cortile del Nettuno e lo Scalone d’onore affrescato in età barocca, ma anche i suoi bellissimi giardini composti da terrazzamenti formali di impianto seicentesco e dall’ortaglia, che ancor oggi rappresentano un perfetto angolo di campagna proprio al centro della città.

Astronomi per una notte

Una serata del tutto particolare, dedicata all’osservazione della volta celeste, sarà invece quella di sabato 22 agosto, alle 22.15: sempre in collaborazione con il FAI, nella sezione “Giovani di Bergamo” e a cura del divulgatore scientifico Gianni Locatelli, è stata infatti organizzata una serata che potrà accogliere un massimo di 60 persone, per un’osservazione guidata nell’area agricola dell’ortaglia.

Le uniche indicazioni per chi vorrà partecipare, oltre alla voglia di passare una serata “a testa in su” sono quelle di portare con se una torcia, una coperta e un repellente per zanzare, e di vestire naturalmente in abiti comodi.

L’evento, a prenotazione obbligatoria, sarà annullato in caso di maltempo.

Per maggiori informazioni su eventi, giorni e orari di apertura dei Beni, costi e prenotazioni: www.serefai.it

Tagged in:

,